GuidoniaToday

Elezioni a Guidonia: Morassut dà il via libera all'alleanza Pd - Udc

Elezioni a Guidonia: Morassut dà il via libera all'alleanza Pd - Udc Il Partito democratico appoggerà il candidato centrista Michele Pagano. Morassut: “In questa direzione si è espressa la maggioranza dell'unione comuale del Pd locale”

Guidonia come laboratorio politico regionale e, perchè no, nazionale? Sembra proprio di sì, dopo le dichiarazioni di ieri del segretario regionale del Partito Democratico Roberto Morassut che ha dato di fatto via libera all'alleanza tra Pd e Udc per le prossime elezioni del 6 e 7 giugno. Un'alleanza che porterà ad appoggiare il candidato Udc Michele Pagano come sindaco di quello che per popolazione è il terzo comune del Lazio.

 "Le elezioni comunali di Guidonia” spiega Morassut “possono essere un banco di prova per un raccordo elettorale con l'Udc. D'altra parte in questa direzione si è espressa la maggioranza dell'unione comuale del Pd locale”. Per Morassut "l'ipotesi di svolgimento delle primarie avanzata da una parte del Pd avrebbe potuto essere una soluzione per superare l'impasse interna se fosse stata coralmente accolta ma così non è stato. Mi auguro che la scelta compiuta dal Pd di Guidonia possa contribuire al nuovo scenario di ampliamento di alleanze politiche ed elettorali intorno al Pd e a recuperare una piena unità dei democratici di Guidonia"

Soddisfatto della decisione si è detto l'assessore ai lavori pubblici della Regione Lazio Bruno Astorre: “Anche qui, come già accaduto a Rocca Priora emerge un dato politico forte, un accordo che si palesa alla luce del sole, in maniera trasparente, e che segna concretamente una prospettiva di nuove esperienze amministrative in realtà importanti della provincia di Roma".

L'esponente del Pd si è detto convinto che "l'alleanza Pd-Udc lavorerà in appoggio al candidato sindaco dell'Udc, Michele Pagano.

"Se si andasse al ballottaggio”, aggiunge, “il mio auspicio è che anche forze come l'Italia dei Valori e Sinistra e Libertà si riconoscano in questa prospettiva, per permettere una forte coagulazione del centrosinistra e contribuire, di fatto, a farsi protagonisti attivi di un'alleanza di nuovo conio in grado battere il centrodestra ed essere in grado di dispiegare un'azione di buon governo".

A Morassut l'assessore riconosce "di aver esercitato una grande sensibilità nella percezione del lavoro svolto e delle scelte operate dal partito locale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

Torna su
RomaToday è in caricamento