GuidoniaToday

Guidonia: “Romeni pestati a più riprese in cella”

La denuncia è di Rita Bernardini, deputata Pd-radicale. “Abbiano potuto constatare di persona che risultano confermate le segnalazioni di maltrattamenti dei sei romeni”

"Pestati a più riprese nelle celle di sicurezza della caserma dei carabinieri di Guidonia”. E' la denuncia dei sei romeni arrestati nei giorni scorsi per lo stupro di Guidonia. A raccoglierla e riferirla poi alla stampa è stata la deputata del Partito democratico – Radicali, Rita Bernardini che oggi ha fatto visita ai romeni in carcere insieme a Sergio D'Elia segretario dell'Associazione “Nessuno Tocchi Caino”.

"Abbiamo potuto constatare di persona” spiega la Bernardini “che risultano confermate le segnalazioni di maltrattamenti dei sei romeni. Proprio per queste segnalazioni siamo stati spinti ad effettuare la visita ispettiva".

La Bernardini ha annunciato che presenterà sulla vicenda un'interrogazione ai ministri della Difesa e della Giustizia. Nell'interrogazione, tra l'altro, chiederà che si accerti, attraverso il "riscontro delle cartelle cliniche d'ingresso", in che condizioni fisiche i sei romeni sono entrati in carcere.

Secondo quanto riferito dalla Bernardini e da D'Elia, “uno dei romeni zoppicava vistosamente e sul suo corpo erano ben visibili i segni di percosse. Altri due poi avevano gli occhi neri, ma affermavano, uno di essere caduto e l'altro di essersi picchiato da solo per la disperazione. Da quanto abbiamo potuto ascoltare, il pestaggio sarebbe avvenuto, a più riprese, nelle celle di sicurezza della caserma dei carabinieri di Guidonia”.

Partecipa al dibattito sullo stupro di Guidonia sul forum
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

Torna su
RomaToday è in caricamento