GuidoniaToday

Fonte Nuova: rubano al supermarket. Arrestata coppia di ladri

Arrestati in un esercizio commerciale di via Palombarese due 23enni trovati con vestiti e alimenti depredati. Fermi e controlli anche nelle vicine Montelibretti, Moricone, Monterotondo e Capena

I Carabinieri della Stazione di Mentana, durante un servizio coordinato mirato alla prevenzione dei furti, hanno tratto in arresto per furto aggravato un uomo ed una donna, entrambi di nazionalità romene: un pregiudicato 23enne e la sua compagna coetanea. I due sono stati sorpresi presso un supermercato di via Palombarese, dove avevano asportato vestiti ed alcuni generi alimentari, oltrepassando i sistemi antitaccheggio. Arrestati, verranno giudicati con rito direttissimo preso il Tribunale di Tivoli con l’accusa di furto aggravato in concorso.

CONROLLI A MONTELIBRETTI - Un arresto anche a Montelibretti dove i militari della locale stazione hanno posto in stato di fermo un 33enne, anch'esso romeno ma domiciliato a Tivoli, l'uomo è stato sorpreso dalle forze dell'ordine mentre, dopo aver forzato il cancello di un cantiere edile, stava asportando vario materiale caricandolo su un furgone rubato a Marcellina nel febbraio scorso. Carabinieri della stazione di Montelibretti che hanno anche arrestato una ragazza 27enne di Moricone, trovata in possesso di  circa 10 grammi di sostanza stupefacente di resina di cannabis nascosti in un involucro e di altri 9 involucri contenenti complessivamente altri 9 grammi della medesima sostanza.

OPERAZIONE ANTI-LUCCIOLE - Infine i carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Monterotondo hanno tratto in arresto due cittadini romeni, pregiudicati e rispettivamente di 27 e 25 anni. I due si sono resi responsabili di favoreggiamento della prostituzione di cinque connazionali, che venivano accompagnate dai loro aguzzini sulla via Tiberina per prostituirsi. La colpevolezza dei due malviventi è stata provata a seguito di alcuni mirati servizi di osservazione controllo e pedinamento che i militari hanno eseguito nei giorni scorsi nei comuni tiberini in abiti borghesi e con auto in tinta civile. I due sono stati associati presso la Casa Circondariale Rebibbia di Roma.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Due anni di giunta Raggi: le pagelle degli assessori

  • Incidenti stradali

    Incidente a Castel Porziano: cade dallo scooter e finisce travolto da un'auto, morto 36enne

  • Cronaca

    La truffa del finto parlamentare: così tre romani hanno rubato 20.000 euro a padre e figlio

  • Politica

    River, il Campidoglio se ne lava le mani e distrugge le casette. I rom: "Trattati come animali"

I più letti della settimana

  • Schianto sul lungotevere, due morti. Perde la vita lo chef stellato Alessandro Narducci

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

  • I romani e il trasporto pubblico: viva la metro, ma diminuiamo le attese

  • Prenestina: provoca incidente, ferisce due bimbe e scappa a piedi. Rintracciato pirata della strada

Torna su
RomaToday è in caricamento