GuidoniaToday

E’ di Guidonia il miglior fonico italiano: Angelo Bonanni vince il David di Donatello

Il prestigioso premio all’uomo nato e cresciuto a Villanova, per il suono de Il primo Re. Il sindaco: “Splendida notizia per cittadina, soprattutto in periodo come questo”

Alessandro Borghi ne Il primo Re

Angelo Bonanni ha vinto il David di Donatello come miglior fonico italiano per gli effetti sonori de “Il primo re”, il film diretto da Matteo Rovere con protagonista Alessandro Borghi. L’ambito premio cinematografico arriva così a Guidonia, la città dove Angelo Bonanni è nato e cresciuto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A lui i complimenti del sindaco Michel Barbet: “Voglio congratularmi con il nostro concittadino Angelo Bonanni, nato e cresciuto a Villanova, che ieri sera si è aggiudicato il premio come miglior fonico italiano alla 65esima edizione dei David di Donatello con il film ‘Il primo Re’ di Matteo Rovere. Una splendida notizia per la nostra comunità cittadina, ancora più gradita specialmente in un momento di difficoltà come quello che tutti viviamo. Rinnovo i miei complimenti ad Angelo Bonanni ed alle persone a lui care che lo sostengono nel suo percorso professionale. Appena le misure governative lo permetteranno – ha promesso il primo cittadino - lo inviterò presso la sede comunale per salutarlo di persona ed omaggiarlo a nome di tutta Guidonia Montecelio”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagi: sono 2710 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, 2697 casi nel Lazio. A Roma 26 nuovi positivi: "Massima attenzione sul cluster del San Raffaele"

Torna su
RomaToday è in caricamento