GuidoniaToday

Colleverde di Guidonia: al via la navetta sanitaria gratuita per le persone fragili

Firmato un protocollo d'intesa fra la Asl Roma 5 ed il Comune della Città dell'Aria

Immagine di repertorio

Il 15 luglio parte la navetta “sociale e sanitaria”. E' stato firmato dal Commissario Straordinario della Asl Roma 5, Giuseppe Quintavalle, dal Direttore del Distretto G2-Guidonia/Palombara, Dott.ssa Stefania Salvati e dal Sindaco di Guidonia Montecelio, Michel Barbet, un protocollo di intesa che offrirà ai residenti di Colleverde, attraverso ed in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, un servizio gratuito per le persone fragili che partirà il 15 luglio presso la sede del Centro Anziani, via Monte Gran Paradiso, 43.

Gli orari e le modalità di richiesta del servizio saranno comunicati in seguito. 

L’accordo sottoscritto prevede un sistema di raccolta, ritiro, consegna e riconsegna della documentazione necessaria per ottenere l’autorizzazione per alcune tipologie di servizi quali: assistenza protesica, assistenza cure primarie (esenzione per patologia, morbo celiaco, esenzione ticket per reddito e01, e03 ,e04, tessera sanitaria/richiesta duplicato, esenzione ticket per disoccupazione e02, tessera sanitaria/richiesta duplicato, centro assistenza domiciliare, consegna del modulo per richiesta di valutazione ai fini dell'inserimento in RSA, consegna di ricette mediche, consegna di documentazione clinica).

Il servizio è destinato a chi è “impossibilitato ad accedere ai Servizi Sanitari per motivi di salute certificata e agli anziani o comunque cittadini che si trovino in situazione di disagio e/o indigenza, che vivono lontani dai centri abitati o che non abbiano congiunti validi o familiari che possano provvedere ai loro bisogni”.

Fermo restando il possesso dei requisiti di cui sopra, la C.R.I. provvederà: alla raccolta delle richieste, complete della documentazione necessaria; alla consegna presso gli Uffici Competenti Distrettuali della Asl per la loro lavorazione; alla riconsegna

Si tratta di un servizio molto importante per quel territorio – spiega il Commissario Straordinario, Giuseppe Quintavalle -. La Asl Roma 5 è caratterizzata da un territorio molto eterogeneo e potenziare, con l’aiuto e la collaborazione delle amministrazioni locali e delle associazioni di volontario è fondamentale per dare quella giusta risposta alle esigenze socio-santarie dei cittadini, soprattutto di quelli più fragili. Grazie al Comune di Guidonia Montecelio e alla Croce Rossa Italiana e a tutti gli operatori del Distretto di Guidonia, abbiamo raggiunto un risultato molto significativo. Spostarsi anche solo per presentare una domanda a volte diventa un’impresa difficile e con questo protocollo ci auguriamo di aver intrapreso un percorso virtuoso che potrebbe fare da esempio e, perché no, replicato dove necessario”.

“La ASL RM5 - conferma la Dott.ssa Stefania Salvati, Direttore del Distretto G2- partecipa attivamente al processo di umanizzazione delle cure portato avanti dalla Regione Lazio e che, per umanizzazione, si intende l’attenzione ai bisogni della persona nella sua totalità. E’ un obiettivo ed un principio sempre presente tra gli operatori di questo Distretto”.

“Ringrazio il Commissario dell’Asl dottor Giuseppe Quintavalle, il Direttore del Distretto G2 dottoressa Stefania Salvati e la Croce Rossa Italiana - dichiara il Sindaco di Guidonia Montecelio Michel Barbet - per la firma di un protocollo che agevolerà i cittadini di Colleverde con disagio e/o indigenza ed anziani che non possono recarsi nella sede centrale dell’Asl. E’ un risultato raggiunto grazie al lavoro della nostra squadra amministrativa e, in particolare, il Vicesindaco ed Assessore alle politiche Sociali e Socio-sanitari Davide Russo con la consigliera comunale Laura Alessandrini”.

Quintavalle e Barbet-2

Il Progetto in dettaglio:

Destinatari del Servizio gratuito: coloro che sono impossibilitati ad accedere ai Servizi Sanitari per motivi di salute certificata; anziani o comunque cittadini che si trovino in situazione di disagio e/o indigenza, che vivono lontani dai centri abitati o che non abbiano congiunti validi o familiari che possano provvedere ai loro bisogni.

ASSISTENZA PROTESICA

Consegna delle prescrizioni dei medici di medicina generale per il rinnovo dei presidi per colostomizzati e dei prodotti per l’incontinenza (pannoloni e traverse) nella giornata del mercoledì, dalle 10.00-12.00, presso la stanza 202 sita al 2°piano del Distretto.

Esclusivamente per le prescrizioni dei pazienti colostomizzati verrà rilasciato un foglio con il numero dell’ordine e il prodotto richiesto, che dovrà essere consegnato alla farmacia o sanitaria di fiducia del paziente, che provvederà ad inserirlo nel portale regionale per l’autorizzazione.

CENTRO ASSISTENZA DOMICILIARE

CONSEGNA DEL MODELLO AD2

Per l'apertura della pratica di assistenza domiciliare. Questo deve essere compilato con la data e firma del medico di medicina generale, contenere l'indirizzo dove è fisicamente il paziente, i numeri di telefono di riferimento, la diagnosi clinica ed i bisogni attuali del malato; assieme al modulo occorre allegare fotocopia di un documento valido e del codice fiscale.

CONSEGNA DEL MODULO PER RICHIESTA DI VALUTAZIONE AI FINI DELL'INSERIMENTO IN RSA

Tale modulo va compilato, nell'ultima pagina, con data, firma del medico e diagnosi e deve essere accuratamente riempito e firmato, nelle rimanenti parti del richiedente. Occorre indicare esattamente l'indirizzo dove è fisicamente il paziente ed i numeri di telefono di riferimento; vanno allegate copia di un documento valido e del codice fiscale.

CONSEGNA DI RICETTE MEDICHE

Per visite specialistiche, prestazioni infermieristiche o fisioterapiche e prelievi ematici. Anche per queste richieste va indicato l'indirizzo dove è fisicamente il paziente ed i numeri di telefono di riferimento.

CONSEGNA DI DOCUMENTAZIONE CLINICA,

Eventualmente richiesta dal Servizio CAD durante le visite specialistiche o altre valutazioni (esempio RX, TC o RMN, Ecocardiogrammi, ecc…).
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento