GuidoniaToday

Picchia e minaccia la moglie, le violenze andavano avanti da tempo

Ad essere arrestato dai carabinieri a Tivoli un uomo di 35 anni

Immagine di repertorio

Botte e minacce alla compagna. Siamo a Tivoli, Comune della provincia nord est della Capitale, dove i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 35enne, originario di Palermo e già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Sabato mattina, a seguito di una richiesta giunta al 112, i Carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo, in strada degli Orti, dove vive con la moglie, 40enne romena.

I militari hanno trovato il 35enne in evidente stato di agitazione mentre inveiva pesantemente nei confronti della donna.

Dopo aver calmato gli animi, i Carabinieri hanno ascoltato la 40enne che ha riferito di essere stata picchiata e minacciata dal marito e che già in passato si erano verificate condotte violente, anche ai danni di altri membri della famiglia.

Dopo la denuncia della vittima, i Carabinieri hanno arrestato l’uomo e portato in carcere a Rebibbia, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento