GuidoniaToday

Guidonia: "Un pomeriggio di ottobre tra musica e parole"

La presentazione della raccolta di poesie “Utile dolore”, opera prima di Maurizio Massini sarà presentata al Bar Lanciani di viale Roma. Una parte dei proventi della vendita del libro sarà devoluta in beneficenza all'ospedale pediatrico Bambino Gesù

Sarà presentata venerdì 16 ottobre alle 18:30 presso il bar Lanciani di Guidonia la raccolta di poesie “Utile Dolore”, opera prima di Maurizio Massini.  Un evento dedicato alla poesia e alla musica delle parole. Parte dei proventi della vendita del libro sarà devoluta all'ospedale Bambino Gesù.

L'EVENTO - Introduce l'evento la giornalisat Michela Maggiani, voci di Alessandro Gerard, Giulia Massini, Flavia Massucci, con musica a cura di Giorgia Lombardi. "L'idea di questa raccolta parte da lontano – spiega Maurizio Massini nell'introduzione del libro -. Nel 1990 cominciai a raccogliere le mie poesie ma dopo la morte di Peppino, un cugino a cui ero molto legato, ho fatto nascere questo piccolo volume in versi ed è per questo che a lui è dedicato. Le parole riempiono la nostra vita". 

FAR VALERE I DIRITTI - "Senza parole non possiamo condividere i nostri pensieri, non possiamo raccontare favole ai nostri figli, non possiamo dichiarare l'amore alla persona amata, non possiamo pregare il nostro Dio. Non possiamo far valere i nostri diritti. Senza parole non possiamo vivere. Quando diciamo: "Non ci sono parole" ci esprimiamo così perché qualcosa ha colpito la nostra sensibilità, i nostri sentimenti, le nostre consuetudini. Le parole accompagnano la nostra esistenza e quando si rimane soli magari ci si ritrova a cercarle, a pensarle, a rimuginarle. A volte, però, - conclude l'autore - abbiamo bisogno del silenzio ed è l'incontro tra questi due elementi, il silenzio e la parola, a far nascere la poesia. “Utile dolore” è la testimonianza di questo incontro, per me liberatorio”.

NOTA SULL'AUTORE - Maurizio Massini ingegnere, imprenditore nel settore lapideo, nasce a Roma il 28 settembre 1961. Scrive poesie dagli anni ’90, ma è solo dopo la nascita del terzo figlio Flavio, nel 2004, lungamente ricoverato nell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma che comincia a raccoglierle   e dopo la prematura scomparsa di un cugino e amico, Peppino, nel 2011, a cui è profondamente legato, decide di farne un libro. Utile Dolore è il frutto di questa percorso di Vita, tutto personale, che vuole essere però un segnale di speranza per il Futuro, in un’epoca segnata da profonde incertezze, grandi trasformazioni, nuovi bisogni, grandi innovazioni.

prove generali presentazione-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento