GuidoniaToday

Domiciliari stretti: 2 evasioni, 2 arresti e una pistola

Secondo fermo nel giro di due settimane per un 22enne di Marcellina, trovato dai carabinieri in casa di un amico a Villanova con una pistola nonostante il regime di arresti domiciliari

Lo avevano già fermato meno di due settimane fa. Domiciliari che sembrano stare stretti a T.B, 22enne di Marcellina, trovato dai carabinieri della Tenenza di Guidonia, diretti dal tenente Salvatore Ferraro e coordinati dal capitano Emanuela Rocca, a casa di un amico nella zona di Villanova di Guidonia, incurante del regime degli arresti domiciliari impostogli dal giudice.

IL 'FERRO': Evasione dai domiciliari che non è bastata a T.F., trovato dai carabinieri in casa dell'amico in possesso di una pistola marca 'Colt' modello 'Cobra sw' calibro 38, con 37 colpi. L'arma è poi risultata rubata ai danni di un anziano signore di Marcellina. Tratto in stato di arresto, T.B. è stato associato presso il carcere romano di Rebibbia dove resterà a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per rispondere ai reati di evasione, ricettazione, porto e detenzione abusiva di arma come da sparo e relativo munizionamento 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

Torna su
RomaToday è in caricamento