GuidoniaToday

Guidonia: al via il corso "Il linguaggio segreto del Cane"

L'iniziativa promossa dall'Associazine Canidonia, è cominciata lo scorso 20 gennaio nelle Scuole Primarie con il patrocinio dell'Assessorato all'Ambiente del Comune della Città dell'Aria

Sono cominciati lo scorso 20 gennaio nelle scuole primarie del Comune di Guidonia Montecelio i corsi gratuiti "Il Linguaggio Segreto del Cane". L'iniziativa, promossa da parte dell’Associazione Canidonia Onlus, con il patrocinio dell’Assessorato Ambiente del Comune di Guidonia dell'Assessore Andrea Di Palma.

CANE IN FAMIGLIA - Il cane, scrive Canidonia in una nota stampa, ormai è una famiglia su 4 (altri animali 1 su tre) fa parte della nostra vita e lo sarà sempre di più. La necessità di avere cittadini consapevoli dei diritti e dei doveri connessi al possesso di un animale,ci ha spinti alla realizzazione di un progetto rivolto alla formazione degli alunni delle scuole primarie per dare loro maggiori conoscenze e competenze in campo cinofilo. "Insegneremo solo in questa anno scolastico ad oltre 1.500 bambini come ci si deve comportare con un cane, come avvicinarsi in tutta sicurezza e come poterlo accarezzare senza correre rischi. Impareranno anche a comportarsi nel giusto modo nelle situazioni di pericolo".

FINALITA' - Con questi corsi si cercherà di far capire ai ragazzi "che l’animale, inteso in senso lato come il “diverso” da noi, è fonte di ricchezza e stimolo promuovendo così negli alunni il senso etico, la solidarietà e la maturazione delle capacità comunicative. L’Associazione Canidonia Onlus ha lo scopo di insegnare una convivenza serena fra due mondi (uomo-animale) tanto diversi ma che da millenni percorrono le vie dell’evoluzione assieme. L’intento dei volontari dell’Associazione é proprio questo: partire dalla scuola per educare i “futuri proprietari di cani” a vivere serenamente con il cane, rispettandone le sue caratteristiche e rispettando anche chi, dei cani, ha paura, e ove è possibile, farla sparire come fobia. La raccolta delle deiezioni, e l’abbandono e il randagismo completano la rassegna".

SPAZIO - L’attività che proponiamo, scrive ancora Canidonia, prevede 2 incontri di circa 1 ora  e mezza ciascuno utilizzando Videoproiettore per PC e con proiezione di immagini e mini filmati, e cani di pelouche o veri a seconda dei permessi dei presidi di ciascuna scuola. Al termine dell’anno nelle scuole terremo un mini esame nei giardini (sempre con il cane al guinzaglio e in mano al suo conduttore), per verificare l’esatto apprendimento della teoria, e consegnereno a ciascun bimbo un diploma del corso  stesso. In totale accordo con il personale docente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ARGOMENTI - Nel corso saranno affrontati i seguenti argomenti: Il linguaggio del cane; come e quando avvicinarsi al cane; come interagire con un cane; verifica delle acquisizioni attraverso osservazioni e lettura dei comportamenti di cani presenti o attraverso immagini o filmati. "L’Associazione ringrazia i/le Presidi per il grande entusiasmo che ci hanno trasmesso nell’accettazione del progetto....a loro il nostro immenso grazie. Maggiori informazioni le potrete trovare sul sito istituzionale www.canidonia.it , per interviste e approfondimenti potete contattare per email info@canidonia.it e lasciare i vostri recapiti sarete prontamente ricontattati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento